Cerca

Sanita' Lombardia: Ambrosoli, da Mantovani sfacciata rappresentazione malapolitica

SANITÀ

Milano, 20 mag. (Adnkronos Salute) - "Una sfacciata rappresentazione dei rapporti che persistono tra partiti e correnti da una parte e aziende ospedaliere dall'altra". Così Umberto Ambrosoli, leader dell'opposizione in Consiglio regionale lombardo, a proposito del video "clientelare" di Mario Mantovani, vice presidente e assessore alla Salute. Ambrosoli trova quanto accaduto "inqualificabile".


"Oggi - continua - è già martedì e non abbiamo ancora visto affrontare seriamente da Maroni e dalla Giunta alcuna delle richieste di discontinuità che abbiamo pubblicamente avanzato settimana scorsa. Non solo non sono stati ancora revocati i direttori generali coinvolti nelle inchieste sugli appalti della sanità - spiega - ma neppure revocate né messe in discussione, come avevamo richiesto, le deleghe della sanità dalle mani del vicepresidente Mantovani".

Per Ambrosoli è stato documentato dalla stampa che Mantovani "non solo continua a firmare - con qualche profilo di legalità - come sindaco lettere ai cittadini di Arconate, ma nei suoi incontri elettorali è arrivato a promettere apertamente posti di lavoro (addirittura di direttore ospedaliero) in cambio di consenso elettorale: altro che - conclude - merito e competenza nelle nomine della sanità".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.