cerca CERCA
Sabato 25 Settembre 2021
Aggiornato: 22:28
Temi caldi

Staminali: Pani, Aifa sentira' dirigente indagato l'8 maggio

28 aprile 2014 | 15.32
LETTURA: 2 minuti

Milano, 28 apr. (Adnkronos Salute) - L'Agenzia del farmaco ascolterà giovedì 8 maggio Carlo Tomino, responsabile dell'Ufficio ricerca e sperimentazione clinica dell'Aifa, indagato dalla procura di Torino nell'ambito dell'inchiesta sul caso Stamina. Ad annunciarlo è Luca Pani, direttore generale dell'Aifa, nel corso dell'audizione in Commissione Sanità del Consiglio regionale lombardo.

"L'8 maggio abbiamo previsto una prima audizione", perché a carico del dirigente, ricorda Pani, è stato aperto un "procedimento disciplinare da parte dell'Aifa, prima della conclusione delle indagini della procura di Torino". Il procedimento è scattato dopo che il direttore generale degli Spedali Civili di Brescia, Ezio Belleri, ha rivelato, durante l'audizione in Commissione Sanità del Senato nei primi giorni di aprile, l'esistenza di un ulteriore carteggio fra Tomino e l'azienda ospedaliera, oltre quello già noto.

"Non ho sentito - precisa Pani - quali sono state le argomentazioni che lo hanno portato ad avere quegli atteggiamenti e soprattutto a non comunicare alla direzione generale precedente, quella di Guido Rasi (Pani ricopre l'incarico dal novembre 2011, ndr), ciò che stava accadendo. Durante l'audizione avrà modo di spiegare ed eventualmente di difendersi". Pani, a margine della Commissione, precisa anche che Tomino non si è dimesso ed è ancora al suo posto. "Io sono assolutamente garantista - conclude - magari si è trattato solo di un'incomprensione. Ce lo spiegherà".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza