cerca CERCA
Domenica 28 Novembre 2021
Aggiornato: 13:19
Temi caldi

Staminali: Umi, 'pressioni' su Comitato Brescia? Non lombarde (2)

21 febbraio 2014 | 14.46
LETTURA: 2 minuti

(Adnkronos Salute) - Per quanto riguarda il ruolo l'Agenzia italiana del farmaco, prosegue Falsetti, "si prende atto delle smentite del direttore generale" Luca Pani "sul presunto 'nulla osta' ricordato dal presidente e dal segretario del Comitato etico" degli Spedali di Brescia. "Tale smentita ora viene confermata pubblicamente sulla stampa dal direttore Ricerche e sperimentazione clinica dell'Aifa, Carlo Tomino".

Falsetti rinnova dunque il consiglio già rivolto ai medici bresciani "di astenersi dal praticare il 'trattamento Stamina', fermo restando la mancanza di validazione scientifica". E in merito all'ordinanza di tribunale che - secondo quanto dichiarato nelle scorse settimane dal presidente di Stamina Foundation, Davide Vannoni - riporterebbe i nomi dei medici chiamati a proseguire le attività Stamina, "non ho avuto riscontro della dichiarazione", puntualizza il presidente Umi. "Allo scopo di avere una conferma - conclude - ho chiesto copia di una eventuale ordinanza in tal senso agli Spedali Civili, ma mi è stata confermata l'inesistenza di una tale indicazione da parte del giudice. Colgo l'occasione per ricordare anche che una dichiarazione in tal senso da parte del commissario straordinario" dei Civili, Ezio Belleri, "non è stata mai rilasciata".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza