cerca CERCA
Martedì 25 Gennaio 2022
Aggiornato: 23:56
Temi caldi

Turchia: Parlamento boccia richiesta rinvio a giudizio per 4 ex ministri

21 gennaio 2015 | 08.14
LETTURA: 2 minuti

Niente rinvio a giudizio in Turchia per i quattro ex ministri del governo dell'allora premier, Recep Tayyip Erdogan, accusati di corruzione. Il Parlamento di Ankara, in una lunga sessione che si è conclusa solo a tarda notte, ha bocciato la richiesta di processare i quattro, come riportato dall'agenzia ufficiale Anadolu. Decisivi sono stati i voti dell'Akp, il partito al governo e che ha la maggioranza in Parlamento, mentre l'opposizione ha votato a favore.

Viene così messa la parola fine ai procedimenti in corso contro Zafer Caglayan, Egemen Bagis, Erdogan Bayraktar and Muammer Guler, rispettivamente ex ministri dell'Economia, per i rapporti con l'Ue, dell'Ambiente e dell'Interno.

I quattro ex ministri si erano dimessi nel dicembre del 2013, in seguito a una maxi inchiesta sulla corruzione che aveva portato all'arresto dei loro figli, insieme a un'ottantina di alti funzionari e uomini d'affari tra Istanbul e Ankara.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza