cerca CERCA
Lunedì 17 Gennaio 2022
Aggiornato: 05:57
Temi caldi

Borsa, pesa lo spettro della guerra in Ucraina: Europa apre in forte ribasso

03 marzo 2014 | 09.40
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Avvio in forte ribasso per i listini europei su cui pesano le tensioni in Ucraina e lo spettro di una guerra. Milano apre in ribasso del 2,30% a 20.003 punti. Oltre due punti percentuali persi in apertura anche per il Dax di Francoforte (-2,59%). Londra apre a -1,53%.

Sul Vecchio Continente, le tensioni pesano anche su Parigi, che apre segnando -1,80% a 4.329 punti; Bruxelles -1,94% a 3.036 punti. Amsterdam perde l'1,74% a 391,55 punti. Avvio in forte calo anche per la Borsa di Madrid. Il principale indice Ibex apre la seduta perdendo il 2,03% a 9.901 punti.

Apertura in rialzo, a 190 punti, per lo spread fra Btp e Bund. Il rendimento del titolo decennale italiano si attesta al 3,48%.

Oltreoceano chiusura in ribasso per la Borsa di Tokyo che risente per il quarto giorno consecutivo delle tensioni in Ucraina. Il Nikkei 225 cede a fine seduta l'1,27% a 14.652 punti. In ribasso tutti i comparti del listino principale, dalla farmaceutica all'industria delle macchinari utensili.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza