cerca CERCA
Mercoledì 20 Ottobre 2021
Aggiornato: 19:01
Temi caldi

Salute: alimentazione come prevenzione, conferenza nazionale domani a Roma

15 maggio 2014 | 18.59
LETTURA: 2 minuti

Roma, 15 mag. (Adnkronos Salute) - Un'attenta pianificazione della sorveglianza nutrizionale, il recupero del modello della dieta mediterranea, il rischio dell'abuso degli integratori alimentari. Saranno alcuni dei temi al centro domani e sabato a Roma della V Conferenza nazionale sulla Nutrizione organizzata dall'Ordine nazionale dei biologi (Onb) a Roma all'Istituto superiore antincendi. Un incontro che vedrà riuniti nella Capitale i massimi esperti del settore per confrontarsi sul tema: 'L'alimentazione come prevenzione: qualità ambiente e nutrizione'.

Temi diventati, negli ultimi anni, fondamentali per la promozione della salute, rappresentando un punto di forza per il Sistema sanitario nazionale (Ssn). "E' necessario - sottolinea Ermanno Calcatelli, presidente dell'Onb - partire da un'attenta pianificazione della sorveglianza nutrizionale, che deve essere considerata come un mezzo di tutela della salute nel settore, e in più bisogna attuare campagne mirate al controllo e alla diminuzione del sovrappeso e dell'obesità nelle giovani generazioni. Quindi - aggiunge - diffondere la cultura della sana alimentazione e dei corretti stili di vita, promuovendo il consumo di alimenti sicuri ma allo stesso tempo poveri di grassi animali, ricchi in vitamine, minerali e fibre, migliorando l’informazione nutrizionale nelle ristorazioni collettive istituzionali, in quelle commerciali e nella distribuzione automatica".

Secondo Calcatelli, "è indispensabile, recuperare il modello della dieta mediterranea, in quanto utile strumento per la prevenzione delle malattie cardiovascolari, metaboliche e cronico degenerative. Nella due giorni - conclude - si discuterà degli integratori alimentari, di cui si spesso se ne fa un abuso e non il giusto uso, cioè quello di integrare e non sostituire".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza