cerca CERCA
Venerdì 28 Gennaio 2022
Aggiornato: 20:14
Temi caldi

Sanita': in sala operatoria con i Google glass, prima volta in Italia

16 aprile 2014 | 13.20
LETTURA: 3 minuti

Milano, 16 apr. (Adnkronos Salute) - Camice, bisturi e Google glass. Gli occhiali intelligenti del colosso di Mountain View debuttano per la prima volta in una sala operatoria italiana, a Milano. A 'inforcarli' saranno i cardiochirurghi dell'Istituto clinico Humanitas di Rozzano, primo ospedale del Belpaese a testare nella pratica la nuova 'tecnologia da indossare'. In questo momento i Google glass serviranno a formare i medici, ma il futuro è già dietro l'angolo, assicurano dall'Irccs del capoluogo lombardo. Perché gli occhiali intelligenti potrebbero diventare uno dei 'ferri' del mestiere: uno strumento 'a mani libere' che permetterà al chirurgo di visualizzare sulla lente i dati clinici del paziente prima, dopo e durante l'operazione, e prendere decisioni sempre più tempestive, condividendo informazioni e 'visioni' con i colleghi. Oggi a Milano, quello che solo il medico vede mentre opera in sala sarà visibile a tutti attraverso l'occhio virtuale. Da una parte gli specialisti che assistono all'intervento in diretta in una sala training, dall'altra il chirurgo che opera e trasmette, grazie a comandi vocali, quello che osserva attraverso i suoi Google glass. Scuola hi-tech per camici verdi 2.0. A fare da apripista il Corso di emodinamica e cardiologia interventista. Il progetto è stato presentato oggi all'Humanitas con Rokivo e Vidiemme, le due aziende specializzate nello sviluppo tecnologico che, per prime, hanno portato in Italia i prototipi di Google glass.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza