cerca CERCA
Venerdì 19 Agosto 2022
Aggiornato: 16:31
Temi caldi

Borsa: Milano in verde con Europa attende Ws, bene Campari

01 giugno 2015 | 13.54
LETTURA: 3 minuti

Mercati attendono annuncio accordo, spread sopra 140 punti

alternate text
Borsa Milano sale con Campari: sede del gruppo a Sesto S.G.

La Borsa di Milano chiude negativa, ma le elezioni amministrative non c'entrano. Anzi, in parte hanno confermato la stabilità del partito di Governo, tranquillizzando i mercati. Piuttosto, le incertezze dei listini riflettono quelle dei negoziati per la ristrutturazione del debito greco. Tsipras, secondo la stampa greca, potrebbe volare in Germania nelle prossime ore per un incontro con Angela Merkel e Francois Hollande o avere una nuova conversazione telefonica. L'obiettivo è una proposta di accordo in grado di sbloccare la tranche da 7,2 miliardi di prestiti Ue-Fmi.

In questo scenario, il Ftse Mib lascia sul terreno un debole 0,26% a 23.435 punti, l'All Share cede lo 0,20%. A Milano, le vendite si concentrano sul settore bancario e su alcuni titoli industriali, mentre maglia rosa della seduta è A2a (+2,2%), spinta da un report di Goldman. . Lo spread tra Btp e Bund tedeschi sale a 142 punti base, mentre il prezzo del petrolio è in lieve calo rispetto ai massimi di settimana scorsa, attestandosi a New York intorno ai 59,5 dollari al barile (-1,2%).

Wall Street, che era partita in rialzo, si muove attorno alla parità sia con il Dow Jones (+0,05%) sia con il Nasdaq (+0,03%). In Europa, dopo un andamento altalenante per tutta la giornata, i listini sono contrastati. Londra cede a fine seduta lo 0,44%, Francoforte avanza dello 0,19%. Amsterdam lascia sul terreno lo 0,27%, Parigi segna +0,35%. E' positiva Madrid (+0,18%), mentre è piatta Lisbona.

Nel dettaglio, sul paniere di Piazza Affari, il titolo più venduto della giornata è Bper, che cede l'1,78%. Tra le banche, segno 'meno' anche per Ubi Banca (-1,14%), Banco Popolare (-0,59%) e Mps (-0,27%). Soffrono i titoli di Prysmian (-1,27%), Snam (-1,24%) e Tenaris (-1,06%).

Si smorzano i guadagni della società di calcio SS Lazio, oggi in forte rialzo dopo essere approdata ai preliminari di Champions League: alla fine chiude a +0,79%. Tra i rialzi da segnalare anche quello di Campari (+1,51%), che continua a incassare giudizi positivi dagli analisti in seguito ai conti del trimestre, Tod's (+1,25%) e Telecom Italia (+1,16%). In generale, bene il lusso, con Yoox (+1,15%) e Luxottica (+0,90%).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza