cerca CERCA
Venerdì 01 Luglio 2022
Aggiornato: 16:02
Temi caldi

Expo: presentata l'App dei ragazzi su salute e nutrizione

15 ottobre 2015 | 13.08
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(foto: Infophoto)

Si chiama 'BioS' ed è un'App per smartphone e tablet completamente sviluppata dagli studenti dell'Iis romano Di Vittorio-Lattanzio. Sarà disponibile dalla fine dell'anno e permetterà a tutti gli interessati di avere informazioni sulla nutrizione e l'epigenetica. BioS fa parte di un progetto appoggiato dal ministero della Salute, che ha coinvolto alcune scuole romane in un percorso attivo di scoperta delle buone pratiche per 'alimentare' i nostri geni. L'applicazione è stata presentata all'Expo di Milano all'interno di un ciclo di incontri promossi dal ministero, accanto al video realizzato dai ragazzi del liceo scientifico De Sanctis e ai risultati del progetto 'Epigenetica e Nutrizione'.

"A coinvolgerci sono stati inizialmente i professori - racconta all'AdnKronos Salute Matteo Cioppa, il 18enne che si è occupato di scrivere il codice informatico dell'App - Poi, visto che si richiedeva un supporto per la crossmedialità, con alcuni amici ho pensato a un'applicazione per smartphone e tablet, che ci sembrava la soluzione più adatta. Abbiamo presentato varie versioni che sono state modificate finché non abbiamo raggiunto quella considerata idonea". Una volta a regime, lo strumento sarà "un contenitore che permetterà il caricamento di testi, immagini e video, in modo da rendere più piacevole la fruizione", afferma Cioppa.

"L'App servirà anche per veicolare questionari preparati da noi ricercatori in collaborazione con le scuole - spiega Elena Sturchio, responsabile scientifico del progetto e ricercatrice Inail - In questo modo potremo avere dati significativi e allo stesso tempo continuare a coinvolgere i più giovani e le loro famiglie". I contenuti dell'applicazione potranno essere caricati dai partecipanti al progetto, dopo la verifica delle informazioni curata da Sturchio e quella di layout gestita direttamente da Cioppa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza